Giochi, Comune Ferrara impone distanziometro a 500 metri da luoghi sensibili

Il giro di vite sulle sale giochi e scommesse colpisce anche Ferrara. Tolleranza zero nel centro storico: imposto limite di 500 metri da scuole, chiese, centri sportivi e di aggregazione. Sale riversate nelle zone periferiche fuori le mura. Rimangono invariati gli orari: sarà consentito giocare solo dalle 9 alle 13 e dalle 15.30 alle 21. Queste le misure prese dal comune di Ferrara a seguito della delibera regionale sul gioco d’azzardo. lp/AGIMEG

Fonte oiginale AGIMEG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...