Giochi, limiti orari: a dicembre udienza in Consiglio di Stato sulla facoltà dei comuni di introdurre sanzioni non pecuniarie

Il 19 dicembre al Consiglio di Stato si terrà l’udienza di merito sul ricorso presentato dalla sala bingo Invest Gaming contro la pronuncia del Tar Lombardia dello scorso aprile che di fatto ha legittimato il Comune di Mantova a porre limiti orari alle sale gioco per quanto riguarda l’accensione delle slot. I giudici dovranno stabilire se è facoltà dei comuni poter disporre la sospensione delle licenze di pubblica sicurezza e introdurre sanzioni diverse da quelle soltanto pecuniarie per la violazione delle normative locali.  lp/AGIMEG

Fonte originale AGIMEG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...