Scommesse, arrivano al Senato le ordinanze della CGE che estendono la sentenza Laezza a altri Ctd

Trasmesse alla Commissione Finanze del Senato tre ordinanze – del 4 aprile scorso – con cui la Corte di Giustizia ha esteso la sentenza Laezza a dei casi analoghi. Con la sentenza Laezza, del gennaio 2016, i giudici europei hanno dichiarato contraria al diritto comunitario la clausola sulla cessione gratuita della rete, ovvero la norma – inserita nelle concessioni assegnate con il bando Monti – che obbligava i concessionari a trasferire a titolo gratuito ai Monopoli di Stato i beni strumentali alla raccolta delle scommesse, nei casi in cui la concessione fosse giunta a termine, o il titolare fosse incorso n cause di revoca o decadenza. In seguito alla sentenza Laezza, diversi giudici italiani hanno disapplicato la norma penale che sanziona la raccolta illegale di scommesse ai Ctd che avevano dimostrato di non aver partecipato al bando Monti perché ritenevano discriminatoria la clausola sulla cessione gratuita della rete. rg/AGIMEG

 

Fonte originale AGIMEG

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...