CONFERENZA DELLE REGIONI: IL 7 SETTEMBRE SI PARLA DI GIOCO

  • Scritto da Sara Michelucci

Il tema del gioco in calendario della Conferenza delle Regioni del 7 settembre. Prossima la convocazione della Unificata.

Il tema del riordino del settore del gioco pubblico è in calendario della prossima Conferenza delle Regioni, il 7 settembre. Il presidente Stefano Bonaccini ha infatti convocato la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome in seduta straordinaria alle ore 11.00, con il seguente ordine del giorno: “Esame questioni all’Odg della prevista Conferenza Unificata straordinaria, con particolare riferimento a: ‘Intesa, ai sensi dell’articolo 1, comma 936, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016), tra Governo, Regioni ed Enti locali concernenti le caratteristiche dei punti di raccolta del gioco pubblico’”.

Si attende ancora l’ufficialità della Conferenza Unificata, anche se è ormai certo che il tema sarà discusso anche in quella sede, come anticipato nell’ultimo incontro dal sottosegretario Pier Paolo Baretta. “Il passo in avanti è evidente. Regioni ed Enti locali l’hanno detto esplicitamente al tavolo e possiamo parlare di pre-intesa. Il giorno 7 settembre è la data ultimativa che ci siamo dati e siamo a buon punto”, aveva detto il sottosegretario.
Annunci