Decreto Dignità, votati gli emendamenti riformulati ed accantonati relativi all’articolo sui giochi. Ecco il dettaglio

E’ ripartito l’esame degli emendamenti al Decreto Dignità e le Commissioni Finanze e Lavoro hanno ripreso dall’articolo 9. In discussione l’emendamento Baroni che era stato dichiarato inammissibile solo nella parte relativa agli strumenti di monitoraggio per i Comuni e che è stato riformulato e depositato. L’emendamento è stato votato ed approvato. Precluso invece l’emendamento Bellucci, ritirato l’emendamento Mancini che chiedeva di inserire tra i divieti di pubblicità anche le insegne di esercizio e respinto l’emendamento Pastorino. Approvati gli emendamenti Ascani e Fregolent sulla dotazione, entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del dl Dignità, di un lettore elettronico per slot e vlt che consentano di scansionare la tessera sanitaria o un documento di identità per l’abilitazione al gioco. Ritirato un altro emendamento che chiedeva l’innalzamento del Preu e l’emendamento Carnevali che prevedeva la riduzione dei punti gioco. Respinto invece l’emendamento Carnevali sulle misure per la tutela dei minori e l’aiuto ai giocatori problematici. Approvato l’emendamento sulla promozione del logo “No Slot”, mentre sono stati respinti due emendamenti Carnevali sul controllo da remoto di utilizzo da parte dei minori delle slot e sulle linee di azione per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico. cr/AGIMEG

Decreto Dignità: ecco il testo integrale dei quattro emendamenti approvati sui giochi

Ecco il testo dei quattro emendamenti approvati dalle Commissioni Finanza e Lavoro all’articolo 9 del Decreto Dignità

  1. Al comma 1 apportare le seguenti modificazioni: a) al primo periodo, sostituire le parole: “alla ludopatia” con le seguenti: al disturbo da gioco d’azzardo;

Conseguentemente al comma 1, primo periodo, dopo le parole: a giochi o scommesse con vincite di denaro, aggiungere le seguenti: “, nonché al gioco d’azzardo,”;

b) al primo periodo, sostituire la parola: “internet” con le seguenti: i canali informatici digitale e telematici, inclusi i social media;

2. dopo il comma 1, aggiungere i seguenti:

“1-bis. Nelle leggi e negli altri atti normativi, nonché negli atti e nelle comunicazioni comunque effettuate e su qualunque mezzo, i disturbi correlati a giochi o scommesse con vincite di denaro sono definiti “disturbi da gioco d’azzardo (DGA)”;

1-ter. All’articolo 7, comma 4-bis, del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 139, al comma 1 in fine, sono aggiunte le seguenti parole:; per le lotterie istantanee indette dal primo gennaio 2019 o ristampate da tale data, i premi uguali o inferiori al costo della giocata, non sono compresi nelle indicazioni della probabilità di vincita.

–   Dopo il comma 5, aggiungere i seguenti:

5-bis. Entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, gli apparecchi previsti dall’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, devono essere dotati di un lettore elettronico di tessera sanitaria o di un documento di identità, per l’abilitazione al gioco dei soli utenti maggiorenni. Indipendentemente dal tipo di gioco d’azzardo e dall’utilizzo di apparecchiature elettroniche, tutte le forme di gioco con vincita in denaro sono subordinate all’utilizzo della tessera sanitaria o di un documento.

5-ter. Il pagamento delle prestazioni rese dagli apparecchi previsti dall’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modificazioni, è effettuato esclusivamente in forma elettronica mediante carte nominative.

  1. 124. Ascani, Fregolent, Colaninno, Del Barba, Fragomeli, Librandi, Mancini, Bruno Bossio, De Menech, Ungaro, Topo.

—  Dopo il comma 5, aggiungere il seguente:

5-bis. Entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, gli apparecchi previsti dall’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, devono essere dotati di un lettore elettronico di tessera sanitaria o di un documento di identità, per l’abilitazione al gioco dei soli utenti maggiorenni. Indipendentemente dal tipo di gioco d’azzardo e dall’utilizzo di apparecchiature elettroniche, tutte le forme di gioco con vincita in denaro sono subordinate all’utilizzo della tessera sanitaria o di un documento.

  1. 122. Fregolent, Ascani, Colaninno, Del Barba, Fragomeli, Librandi, Mancini, Bruno Bossio, De Menech, Ungaro, Topo.

—-“Dopo l’articolo 9 aggiungere il seguente

ART. 9-bis

(Logo free-slot e realizzazione di campagne di sensibilizzazione)

E’ istituito, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, il logo “No Slot”
I Comuni possono prevedere, per i titolari di pubblici esercizi ovvero che eliminano o si impegnano a non installare gli apparecchi da intrattenimento previsti dall’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, il rilascio e il diritto d’uso del logo identificativo.
Con apposito decreto da emanare entro sei mesi dalla data di entrata e conversione del presente decreto, il Ministro dello Sviluppo Economico su proposta dell’Osservatorio per il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo e il fenomeno della dipendenza grave istituito ai sensi dell’articolo 1, comma 133, quarto periodo, della legge 23 dicembre 2014, n. 190, definisce le condizioni per il rilascio del diritto d’uso del logo identificativo “No Slot”, nonché per la sua revoca.
Dall’attuazione del presente articolo non devono derivare nuovi oneri a carico della finanza pubblica.” cr/AGIMEG

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...