Catania. Mafia e scommesse online: avviso di conclusione inchiesta per 99 indagati

Infiltrazioni di un gruppo legato al clan Santapaola-Ercolano nelle scommesse online sono al centro dell’avviso di conclusione indagine emesso dalla Procura distrettuale di Catania nei confronti di 99 indagati. L’inchiesta si basa su indagini di Guardia di Finanza, Scico delle Fiamme Gialle, carabinieri del comando provinciale e della sezione Anticrimine dell’Arma.

I reati contestati, a vario titolo, sono associazione mafiosa e a delinquere, esercizio abusivo di attività di gioco e scommesse e intestazione fittizia di beni. Sarebbero connessi alla gestione illecita d’imprese, in Italia e all’estero (Antille Olandesi-Curacao, Albania, Malta, Regno Unito e Seycelles), dedite all’acquisizione di licenze e concessioni governative utilizzate per le attività di giochi e scommesse a distanza, aggirando le normative fiscale e antiriciclaggio.

Emerse anche violazioni delle misure di prevenzione patrimoniali con l’intestazione fittizia di beni e società. Contestati anche delitti contro il patrimonio e commessi per acquisire la gestione o comunque il controllo diretto ed indiretto delle attività imprenditoriali attive nel settore dei giochi e scommesse a distanza in Sicilia e la corruzione elettorale. Tra gli indagati anche un ex vicesindaco, accusato di associazione per delinquere e di avere “raccolto scommesse clandestine in contati per 25.800 euro” e di “avere agito al fine di agevolare la famiglia Santapaola-Ercolano”.

Fonte originale JAMMA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: